Enti pubblici vigilati

Sezione relativa agli enti pubblici vigilati, come indicato all'art. 22, c. 1, lett. a), del d.lgs. 33/2013 (testo in vigore dal 23-06-2016) e Art. 20, c.3 del d.lgs. n. 39/2013

 

 

Si pubblica l'elaborazione dei dati pervenuti dalle Direzioni.

 

Elenco degli enti pubblici vigilati


Funzioni dell’ente a favore della RP
L'Agenzia Piemonte lavoro (APL), ente strumentale della Regione Piemonte, è stata istituita con la legge regionale n. 41/98 e confermata dalla legge regionale n. 34 del 22 dicembre 2008, "Norme per la promozione dell'occupazione, della qualità, della sicurezza e regolarità del lavoro". L'Agenzia ha personalità giuridica di diritto pubblico ed è sottoposta alla vigilanza della Giunta Regionale. Fino al 2015, anno dell’ultima riforma del mercato del lavoro (Jobs Act), APL aveva compiti di supporto alla programmazione e gestione delle politiche regionali del lavoro, della formazione professionale ed alla programmazione e gestione del Fondo Sociale Europeo, e ad essa era affidato il compito di monitorare le politiche del lavoro regionali. Col varo della nuova riforma in materia di lavoro ed ammortizzatori sociali, il c.d. Jobs act, e con l’approvazione del decreto legislativo attuativo n. 150/2015, con cui si riordina la normativa in materia di servizi per il lavoro e politiche attive, il ruolo e le funzioni dell’Agenzia Piemonte Lavoro hanno subito un notevole cambiamento. L’APL è parte della rete nazionale per le politiche del lavoro, formata da ANPAL, dalle strutture regionali per le politiche attive del lavoro, dall’Inps, dall’Inail, dalle agenzie per il lavoro e dagli altri soggetti autorizzati all’attività di intermediazione, dagli enti di formazione e dal sistema delle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, dalle università e dagli altri istituti di scuola secondaria di secondo grado. La L.R. 23/2015, che recepisce parte delle novità introdotte con la riforma, ha affidato all’Agenzia Piemonte Lavoro il coordinamento della rete dei servizi pubblici per il lavoro regionale (Centri per l’Impiego). Oltre all’attività di gestione e coordinamento dei Centri per l’impiego e alle attività di ricerca e di analisi sul mercato del lavoro, l’APL è partner della rete EURES che facilita la mobilità nel mercato del lavoro europeo; organizza IOLAVORO, manifestazione dedicata all’incontro tra domanda e offerta di lavoro, e l’edizione piemontese dei WorldSkills, competizione in cui giovani si confrontano in differenti mestieri.
Impegno della Regione a partire dal
IN AGGIORNAMENTO
Importo complessivo impegnato nell’anno a qualsiasi titolo dalla RP a favore dell’ente
€ 131.259.121,09
Num. rappresentanti negli organi di governo nominati dalla RP
1
Trattamento economico dei rappresentanti nominati dalla Giunta Regionale
€ 111.669,50
Risultati Bilancio degli ultimi 3 esercizi finanziari
Anno 2018 € 15.082.531,12; Anno 2019 €-7.912.059,87; Anno 2020 € 21.273.781,00
Incarichi di amministratore dell'ente e relativo trattamento economico
€ 111.669,50
Funzioni dell’ente a favore della RP
L'ATC attua e gestisce il patrimonio di edilizia sociale con competenza estesa al rispettivo ambito territoriale
Impegno della Regione a partire dal
1993
Importo complessivo impegnato nell’anno a qualsiasi titolo dalla RP a favore dell’ente
In aggiornamento
Num. rappresentanti negli organi di governo nominati dalla RP
5
Trattamento economico dei rappresentanti nominati dalla Giunta Regionale
Presidente: Euro 5.000,00 mensili per n. 12 mensilità; Vice Presidente: Euro 1.000,00 mensili per n. 12 mensilità
Risultati Bilancio degli ultimi 3 esercizi finanziari
In aggiornamento
Incarichi di amministratore dell'ente e relativo trattamento economico
I componenti del Consiglio di Amministrazione sono nominati dal Consiglio regionale: Caviglia Paolo, Buttieri Marco, Canova Mario, Bovone Barbara Beatrice e Garzino Ambrogio (dimissionario). Fra questi, la Giunta regionale ha nominato Caviglia Paolo, quale Presidente, e Buttieri Marco, quale Vicepresidente. Presidente: Euro 5.000,00 mensili per n. 12 mensilità; Vice Presidente: Euro 1.000,00 mensili per n. 12 mensilità; ai Consiglieri di amministrazione: un gettone di presenza, per la partecipazione a ciascuna seduta del Consiglio di Amministrazione, pari a Euro 30,00 al lordo delle ritenute di legge
Funzioni dell’ente a favore della RP
L'ATC attua e gestisce il patrimonio di edilizia sociale con competenza estesa al rispettivo ambito territoriale
Impegno della Regione a partire dal
1993
Importo complessivo impegnato nell’anno a qualsiasi titolo dalla RP a favore dell’ente
In aggiornanto
Num. rappresentanti negli organi di governo nominati dalla RP
5
Trattamento economico dei rappresentanti nominati dalla Giunta Regionale
Presidente: Euro 5.000,00 mensili per n. 12 mensilità; Vice Presidente: Euro 1.000,00 mensili per n. 12 mensilità
Risultati Bilancio degli ultimi 3 esercizi finanziari
In aggiornamento
Incarichi di amministratore dell'ente e relativo trattamento economico
I componenti del Consiglio di Amministrazione sono nominati dal Consiglio regionale: Marchioni Marco, Spataro Leo, Songa Luigi, Baroni Piergiacomo, Marino Emiliano. Fra questi, la Giunta regionale ha nominato Marchioni Marco, quale Presidente, e Spataro Leo, quale Vicepresidente. Presidente: Euro 5.000,00 mensili per n. 12 mensilità; Vice Presidente: Euro 1.000,00 mensili per n. 12 mensilità; ai Consiglieri di amministrazione: un gettone di presenza, per la partecipazione a ciascuna seduta del Consiglio di Amministrazione, pari a Euro 30,00 al lordo delle ritenute di legge
Funzioni dell’ente a favore della RP
L'ATC attua e gestisce il patrimonio di edilizia sociale con competenza estesa al rispettivo ambito territoriale
Impegno della Regione a partire dal
1993
Importo complessivo impegnato nell’anno a qualsiasi titolo dalla RP a favore dell’ente
In aggiornamento
Num. rappresentanti negli organi di governo nominati dalla RP
3
Trattamento economico dei rappresentanti nominati dalla Giunta Regionale
Presidente: Euro 5.000,00 mensili per n. 12 mensilità; Vice Presidente: Euro 1.000,00 mensili per n. 12 mensilità
Risultati Bilancio degli ultimi 3 esercizi finanziari
In aggiornamento
Incarichi di amministratore dell'ente e relativo trattamento economico
I componenti del Consiglio di Amministrazione sono nominati dal Consiglio regionale:Bolla Emilio, Mazzù Marcello e Tassone Fabio. Fra questi, la Giunta regionale ha nominato Bolla Emilio, quale Presidente, e Tassone Fabio, quale Vicepresidente. Presidente: Euro 5.000,00 mensili per n. 12 mensilità; Vice Presidente: Euro 1.000,00 mensili per n. 12 mensilità; ai Consiglieri di amministrazione: un gettone di presenza, per la partecipazione a ciascuna seduta del Consiglio di Amministrazione, pari a Euro 30,00 al lordo delle ritenute di legge
Funzioni dell’ente a favore della RP
L’ISZPLV opera come strumento tecnico - scientifico delle Regioni Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta, garantendo gratuitamente alle aziende sanitarie locali, secondo le indicazioni della programmazione regionale, le prestazioni e la collaborazione necessarie all'espletamento delle attività a tutela della sanità umana, della sanità e del benessere animale, della sicurezza alimentare e dell'igiene delle produzioni zootecniche.
Impegno della Regione a partire dal
2014
Importo complessivo impegnato nell’anno a qualsiasi titolo dalla RP a favore dell’ente
In corso di aggiornamento
Num. rappresentanti negli organi di governo nominati dalla RP
1
Trattamento economico dei rappresentanti nominati dalla Giunta Regionale
Consigliere di Amministrazione: € 12.800,00 lordi annui.
Risultati Bilancio degli ultimi 3 esercizi finanziari
Anno 2020: € 1.905.418,00 Anno 2019: € 939.901,00 Anno 2018: € 700.902,00
Incarichi di amministratore dell'ente e relativo trattamento economico
Consigliere dott. Fausto SOLITO – nominato con D.P.G.R. n. 4 del 12.01.2021. Trattamento economico: € 12.800,00 lordi annui.
Note
Le attuali modalità gestionali, organizzative e di funzionamento, sono contenute nella L. R. n. 13 del 6 ottobre 2014
Funzioni dell’ente a favore della RP
Ente strumentale, istituito da legge regionale n. 35 del 13 novembre 2006, con la funzione di erogare aiuti, contributi e premi per il settore agricolo.
Impegno della Regione a partire dal
dal 2008 per durata indeterminata
Importo complessivo impegnato nell’anno a qualsiasi titolo dalla RP a favore dell’ente
4.492.000,00
Num. rappresentanti negli organi di governo nominati dalla RP
1 direttore (in quiescenza dal 1° ottobre 2021); 1 commissario straordinario
Trattamento economico dei rappresentanti nominati dalla Giunta Regionale
Direttore: trattamento economico fondamentale euro 105.808,10 annui lordi; Commissario straordinario: euro 45.900,00 lordi e onnicomprensivi
Risultati Bilancio degli ultimi 3 esercizi finanziari
Anno 2018: euro 204.898,02; Anno 2019: euro 383.516,03; Anno 2020: euro 763.402,12
Incarichi di amministratore dell'ente e relativo trattamento economico
Enrico Zola, Direttore nominato dalla Regione Piemonte con DGR 25 gennaio 2019, n. 16-8331, euro 105.808,10 annui lordi ; Piera Martina, commissario straordinario nominato dalla Regione Piemonte con DGR. 24 settembre 2021, n. 17-3827
Funzioni dell’ente a favore della RP
L’Azienda Ospedaliera si fa carico dei bisogni di salute con particolare attenzione alla fase acuta, assumendo, in relazione alle discipline di elevata specializzazione, il ruolo di riferimento a livello ultra-provinciale.
Impegno della Regione a partire dal
.
Importo complessivo impegnato nell’anno a qualsiasi titolo dalla RP a favore dell’ente
In corso di aggiornamento
Num. rappresentanti negli organi di governo nominati dalla RP
1
Trattamento economico dei rappresentanti nominati dalla Giunta Regionale
Direttore Generale: € 128.000,00 lordi annui (oltre ad un'ulteriore quota, fino al 20%, in relazione al raggiungimento degli obiettivi annuali assegnati)
Risultati Bilancio degli ultimi 3 esercizi finanziari
Anno 2020: € -13.978.359,86 Anno 2019: € 8.858,80 Anno 2018: € 6.821,00
Incarichi di amministratore dell'ente e relativo trattamento economico
Direttore Generale dott. Valter ALPE – nominato con D.G.R. n. 19-3301 del 28.05.2021. Trattamento economico: € 128.000,00 lordi annui (oltre ad un'ulteriore quota, fino al 20%, in relazione al raggiungimento degli obiettivi annuali assegnati)
Funzioni dell’ente a favore della RP
L’Azienda prende in carico i bisogni di salute in fase acuta, in fase cronica nonché le “patologie inguaribili”, alla luce delle conoscenze scientifiche costantemente aggiornate, ottimizzando le risorse disponibili, attraverso l’integrazione delle linee di comportamento comuni e condivise da tutte le strutture dell’Azienda tramite collegamenti con altre strutture ed in collaborazione con operatori sanitari del territorio, nel rispetto della programmazione sanitaria regionale.
Impegno della Regione a partire dal
2005
Importo complessivo impegnato nell’anno a qualsiasi titolo dalla RP a favore dell’ente
In corso di aggiornamento
Num. rappresentanti negli organi di governo nominati dalla RP
1
Trattamento economico dei rappresentanti nominati dalla Giunta Regionale
Direttore Generale: € 128.000,00 lordi annui (oltre ad un'ulteriore quota, fino al 20%, in relazione al raggiungimento degli obiettivi annuali assegnati)
Risultati Bilancio degli ultimi 3 esercizi finanziari
Anno 2020: € -12.606.556,83 Anno 2019: € 510.944,74 - Anno 2018: € -3.817.577,00
Incarichi di amministratore dell'ente e relativo trattamento economico
Direttore Generale dott. Maurizio Gaspare DALL’ACQUA – nominato con D.G.R. n. 16-3298 del 28.05.2021. Trattamento economico: € 128.000,00 lordi annui (oltre ad un'ulteriore quota, fino al 20%, in relazione al raggiungimento degli obiettivi annuali assegnati)
Note
L’Azienda ospedaliera (AO) Ordine Mauriziano di Torino è stata costituita con decorrenza 1° febbraio 2005
Funzioni dell’ente a favore della RP
L'Azienda eroga prestazioni di diagnosi, cura e riabilitazione in regime di ricovero o in forma ambulatoriale sia a carico del SSR che in regime di libera professione
Impegno della Regione a partire dal
2008
Importo complessivo impegnato nell’anno a qualsiasi titolo dalla RP a favore dell’ente
In corso di aggiornamento
Num. rappresentanti negli organi di governo nominati dalla RP
1
Trattamento economico dei rappresentanti nominati dalla Giunta Regionale
Direttore Generale: € 128.000,00 lordi annui (oltre ad un'ulteriore quota, fino al 20%, in relazione al raggiungimento degli obiettivi annuali assegnati)
Risultati Bilancio degli ultimi 3 esercizi finanziari
Anno 2020: € -13.740.963,24 Anno 2019: € 1.620,70 Anno 2018: € 1.155.879,3600
Incarichi di amministratore dell'ente e relativo trattamento economico
Direttore Generale dott.ssa Elide AZZAN – nominata con D.G.R. n. 13-3295 del 28.05.2021. Trattamento economico: € 128.000,00 lordi annui (oltre ad un'ulteriore quota, fino al 20%, in relazione al raggiungimento degli obiettivi annuali assegnati)
Funzioni dell’ente a favore della RP
L'A.O.U. San Luigi è un’Azienda ospedaliero-universitaria multispecialistica di rilevanza nazionale, con funzioni di assistenza (il raggiungimento del più elevato livello di risposta alla domanda di salute), in un processo che includa in modo inscindibile la didattica (intesa come strumento di formazione di futuri operatori sanitari e di costruzione e sviluppo delle competenze del personale dell’Azienda) e la ricerca (intesa come progresso delle conoscenze e risorse cliniche e biomediche).
Impegno della Regione a partire dal
2007
Importo complessivo impegnato nell’anno a qualsiasi titolo dalla RP a favore dell’ente
In corso di aggiornamento
Num. rappresentanti negli organi di governo nominati dalla RP
1
Trattamento economico dei rappresentanti nominati dalla Giunta Regionale
Direttore Generale: € 128.000,00 lordi annui (oltre ad un'ulteriore quota, fino al 20%, in relazione al raggiungimento degli obiettivi annuali assegnati)
Risultati Bilancio degli ultimi 3 esercizi finanziari
Anno 2020: € -6.602.785,70 Anno 2019: € 45.169,93 Anno 2018: € 57.551,00
Incarichi di amministratore dell'ente e relativo trattamento economico
Direttore Generale dott. ARENA Francesco – nominato con D.G.R. n. 14-3296 del 28.05.2021. Trattamento economico: € 128.000,00 lordi annui (oltre ad un'ulteriore quota, fino al 20%, in relazione al raggiungimento degli obiettivi annuali assegnati)
Note
L’Azienda San Luigi Gonzaga di Orbassano è stata trasformata in AOU San Luigi Gonzaga di Orbassano a partire dall’agosto 2007

Documenti