Piano della Performance

Sezione contenente il piano della Performance, come indicato all'art. 10, c. 8, lett. b) del d.lgs. 33/2013

Le Amministrazioni pubbliche redigono annualmente, un documento  programmatico triennale, denominato "Piano della performance", che individua gli indirizzi e gli obiettivi strategici ed operativi e definisce, con riferimento agli obiettivi finali ed intermedi ed alle risorse, gli indicatori per la misurazione e la valutazione della performance dell'amministrazione, nonché gli obiettivi assegnati al personale dirigenziale ed i relativi indicatori. Il documento è pubblicato sul sito istituzionale nella sezione "amministrazione trasparente".

Le disposizioni regionali adottate in Piemonte specificano i contenuti del Piano della Performance, da ratificare dalla Giunta regionale con proprio atto deliberativo entro il mese successivo a quello di approvazione del bilancio di previsione della Regione. Al documento è demandato il compito di individuare, in coerenza con gli obiettivi ed i documenti strategici dell'amministrazione, il piano degli obiettivi annuali delle direzioni regionali, con l'indicazione degli indicatori per la misurazione e la valutazione delle performance, nonché gli obiettivi assegnati al personale dirigenziale.

Il Piano della performance, è redatto, ponendo in evidenza i contenuti richiesti dalla normativa nazionale (D.lgs. 150/2009 come modificato dal D.lgs. 74/2017), recepiti dalla legge regionale 28 luglio 2008, n. 23 che al capo VI bis "La misurazione e la valutazione delle prestazioni" dispone le fasi ed il sistema di valutazione ed al capo VI ter "Modalità per la valorizzazione del merito e l'incentivazione del personale" stabilisce criteri, modalità e strumenti di valorizzazione del merito.

Le disposizioni delle legge regionale sono state disciplinate dalla DGR 27 – 5796 del 13 maggio 2013 ,che espone le modalità di redazione del Piano della Performance e dei suoi contenuti, dettagliati all'art. 4 dell'Allegato alla medesima deliberazione.

Il Piano della Performance della Regione Piemonte contiene quindi i seguenti elementi:

  • definizione dell'identità della Regione Piemonte
  • evidenziazione delle priorità politiche per aree di contenuto, come presentate nell'intervento programmatico del Presidente della Giunta regionale, Sergio Chiamparino, per la X Legislatura
  • analisi del contesto esterno, in coerenza con i documenti di programmazione economica e finanziaria della Regione, elaborato in base ai dati aggiornati, forniti dall'IRES Piemonte
  • analisi del contesto interno
  • illustrazione del processo di individuazione degli obiettivi e dei relativi requisiti metodologici, nonché delle metodologie di misurazione e valutazione come si evince dai Sistemi di valutazione delle prestazioni vigenti:

            - Sistema di valutazione delle prestazioni dei Direttori regionali del ruolo della Giunta  - Approvazione del sistema - Deliberazione della Giunta regionale 30 maggio 2016. n. 24-3381

            - Sistema di valutazione delle prestazioni dei Dirigenti - Deliberazione della Giunta Regionale 28 novembre 2016  n. 30-4276

            - Sistema di valutazione delle prestazioni dei dipendenti -Deliberazione della Giunta Regionale 10 giugno 2013 , n. 24-5937

  • descrizione del piano degli obiettivi delle Direzioni regionali:  obiettivi assegnati ai Direttori e ai Dirigenti regionali

Sono contenuti nel Piano i sistemi di misurazione e di valutazione in vigore e gli elementi essenziali delle schede descrittive degli obiettivi assegnati ai Dirigenti in base ai Sistemi di Valutazione in vigore presso l'ente.

 

Dal 2018 gli elementi del Piano e i suoi allegati sono inclusi in un unico documento:

Piano della Performance 2018-2020

DGR 29 Giugno 2018, n. 26-7133 - Adozione Piano della Performance 2018-2020.

 

 

Legislazione ed atti regionali di riferimento:

Deliberazione della Giunta Regionale 13 maggio 2013, n. 27-5796   - Approvazione del provvedimento organizzativo che disciplina le modalita' di redazione del Piano e della relazione della performance di cui all'art. 36 sexies della legge regionale 28 luglio 2008, n.23 "Disciplina dell'organizzazione degli uffici regionali e disposizioni concernenti la dirigenza ed il personale"

Legge regionale Piemonte 28 luglio 2008, n. 23
- Disciplina dell'organizzazione degli uffici regionali e disposizioni concernenti la dirigenza ed il personale. 

Documenti